Multirow – Caratteristiche tecniche

MULTIROW – CARATTERISTICHE TECNICHE

 

I cuscinetti MULTIROW a quattro e sei corone di rulli cilindrici vengono prevalentemente utilizzati nei colli dei cilindri di laminazione, delle calandre e delle presse a cilindri. La ridotta sezione trasversale consente l’adozione di colli di ampio diametro rispetto al diametro di laminazione. Grazie al gran numero di corpi volventi, la capacità di carico radiale è estremamente elevata.
I cuscinetti a più corone di rulli cilindrici sopportano solo carichi radiali e vengono quindi montati in combinazione con tipi in grado di reggere carichi assiali, quali cuscinetti a sfere obliqui e radiali, cuscinetti a rulli conici, di tipo radiale o assiale. I cuscinetti a quattro e sei corone di rulli cilindrici sono scomponibili, ossia l’anello o gli anelli dotati di orletti integrali, insieme al relativo gruppo rulli-gabbia possono essere montati indipendentemente dagli altri anelli e sono riconosciuti con il prefisso “R”.
Ciò va a vantaggio della facilità di installazione, manutenzione e ispezione. I cuscinetti a quattro corone di rulli cilindrici vengono prodotti da DISTITEC S.R.L. con foro cilindrico, ma alcuni di essi sono disponibili con il foro conico. I cuscinetti con foro conico possono essere registrati durante il montaggio per ottenere un gioco interno radiale o un precarico predeterminati.

cuscinetti radio assiali, speciali

multirow

I cuscinetti MULTIROW presentano le seguenti caratteristiche tecniche:, industria meccanica, siderurgica

Anelli esterni ed interni eseguiti principalmente in acciaio a tutta tempra 100Cr6 o 100CrMo7 (UNI 3097), acciaio con le migliori caratteristiche di resistenza all’usura per fatica.
La durezza superficiale che si può raggiungere per questi particolari è 60+2 HRc. Alcune esecuzioni prevedono l’utilizzo di acciaio da cementazione 18NiCrMo5 (UNI 7846). Ralle e distanziali costruiti in acciaio a tutta tempra 100Cr6 o 100CrMo7 (UNI 3097) con durezza che può raggiungere i 60+2 HRc.
Gabbie costruite prevalentemente in ottone o bronzo sottoposti a trattamento di sabbiatura per eliminare ogni possibile bava che si potrebbe staccare dalla stessa durante il funzionamento. Vengono inoltre costruite, a richiesta, in acciaio da costruzione sottoposto a trattamento di sabbiatura e in seguito a fosfatazione, per quelle applicazioni in cui sia necessario avere una gabbia più robusta.
La precisione dimensionale di questi cuscinetti è generalmente secondo classe P6 (DIN 620). La precisione di rotazione è generalmente secondo classe P5 (DIN 620).
Gli anelli di questi cuscinetti vengono sempre sottoposti ad un trattamento di stabilizzazione che rende possibile il funzionamento fino ad una temperatura di 150° senza che si verifichino consistenti modifiche dimensionali degli stessi.
A richiesta vengono forniti anelli con stabilizzazione che permette il funzionamento fi no ad una temperatura di 250°C.