Esecuzioni

ESECUZIONI

ESECUZIONIEsecuzione TQOE

Come TQO, ma con anelli interni più larghi. Le estensioni di questi sono rettificate e servono come piste di scorrimento per le guarnizioni di tenuta.

Esecuzione TQOT

Come TQO, ma con foro conico, conicità 1:12.

Esecuzione TQI

I cuscinetti di questa esecuzione hanno due coppie di corone ad “O”. Sono costituiti da un doppio cono e da due coni singoli e da due coppe doppie o da quattro coppe singole. L’esecuzione con quattro coppe facilita l’eventuale rilavorazione del cuscinetto e riduce i costi di immagazzinamento dei ricambi. Normalmente questi cuscinetti hanno gabbie stampate di acciaio. I tipi grandi e quelli per i laminatoi reversibili hanno invece rulli forati e gabbie di acciaio a perni (esecuzione TQI.1). I cuscinetti TQI sono essenzialmente usati quando si richiede una grande rigidezza e si devono reggere momenti ribaltanti considerevoli; sul collo dei cilindri vengono generalmente montati forzati. Sono anche impiegati sui cilindri verticali dei laminatoi universali; in tal caso gli anelli esterni sono forzati nella guarnitura, mentre gli anelli interni hanno un accoppiamento libero con la sede.

Esecuzione TQIT

Come TQI, ma con foro conico, conicità 1:12 oppure 1:30.

Cuscinetti con guarnizioni di tenuta

Molti cuscinetti a rulli conici, a quattro corone, sono forniti dalla DISTITEC con guarnizioni incorporate ad ambo l Iati. Vengono prodotti in molte versioni a seconda delle dimensioni e del tipo aperto (cioè non protetto) di partenza. Rispetto ai cuscinetti aperti, i cuscinetti con guarnizioni offrono parecchi vantaggi:

– maggiori durate di esercizio;

– un consumo di grasso notevolmente ridotto;

– più lunghi intervalli di manutenzione;

– assenza di perdite di grasso e di contaminazione del fluido di emulsione;

– possibilità di sostituzione di quelli aperti preesistenti, grazie alle identiche dimensioni d’ingombro.

Dal punto di vista dell‘ecologia e dell‘economia, i cuscinetti con guarnizioni sono completamente in linea con le moderne esigenze.

ESECUZIONI