Cuscinetti orientabili a rulli

CUSCINETTI ORIENTABILI A RULLI

Cuscinetti orientabili a rulli

I cuscinetti orientabili a rulli hanno due corona di corpi volenti e un’unica pista sferica sull‘anello esterno. Le due piste dell’anello interno sono inclinate di un certo angolo rispetto all’asse. La loro orientabilità fa si che non risentano degli errori di allineamento dell’albero rispetto all’alloggiamento né delle inflessioni dall’albero stesso. Oltre ai carichi radiali, essi sono in grado di reggere anche carichi assiali agenti nei due sensi. I tipi DISTITEC hanno la forma costruttiva standard descritta poco più avanti, a che varia leggermente a seconda della serie a delle dimensioni. Per applicazioni particolari, come ad es. i vagli vibranti o i laminatoi sono anche prodotte delle speciali varianti della forma standard. I cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli (eccetto quelli identificati con il suffisso FA nell’appellativo) hanno un gran numero di rulli simmetrici, lunghi e di grande diametro e quindi sono caratterizzati da una capacità di carico molto elevata. La loro forma costruttiva interna che, come già detto, varia leggermente a seconda della serie e delle dimensioni, è stata continuamente migliorata nel corso degli anni. Grazie alla speciale geometria e al grado di finitura ottimale delle superficie delle piste, i cuscinetti, in particolar modo quelli delle esecuzioni E, CC e CAC, presentano un attrito minimo. Rispetto a quelli orientabili a rulli tradizionali, tali cuscinetti hanno una temperatura di funzionamento più bassa oppure possono sopportare carichi assiali maggiori o ancora operare a velocità più elevate. I cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli sono disponibili con foro cilindrico e conico. La conicità del foro conico dei tipi delle serie 240, 241, 248 e 249 e 1:30 (suffisso K30 nell’appellativo), mentre quella di tutti gli altri tipi e 1:12 (suffisso K).