Configurazione TDO

CONFIGURAZIONE TDO

I cuscinetti di configurazione TDO hanno una doppia coppa, cioè un doppio anello esterno, e due coni, cioè due anelli interni con i rispettivi gruppi rulli gabbia, tra i quali, dl solito, è interposto un distanziale. Sono quindi pronti per il montaggio, dato che la registrazione del gioco o del precarico è già stata effettuata in fase dl produzione. In questi cuscinetti i coni sono disposti ad “O” e pertanto le linee d’azione del carico divergono verso l’asse, conferendo al cuscinetto la capacità di realizzare sistemi relativamente rigidi, in grado di reggere notevoli momenti ribaltanti. I cuscinetti possono servire a vincolare o meno l’albero in senso assiale. Con i cuscinetti che non devono essere dl vincolo gli spostamenti assiali dell’albero devono avvenire tra il loro anello esterno e l’alloggiamento. I tipi che sono dotati di un foro cieco nell’anello esterno sono particolarmente adatti al montaggio con accoppiamento libero nell’alloggiamento, in quanto inserendo una spina cilindrica nel foro si riesce ad evitare che l’anello esterno stesso ruoti nella sua sede. Per consentire lo spostamento assiale di questi cuscinetti nell’alloggiamento, si consiglia di utilizzare una spina con un diametro minore di quello del foro cieco.

Esecuzioni

A seconda dell’applicazione e delle dimensioni, i cuscinetti DISTITEC a due corona di rulli conici, di configurazione TDO, sono prodotti in una della esecuzioni sotto descritte, che differiscono per quanto riguarda gli accorgimenti par la lubrificazione, il tipo di gabbia o del distanziale intermedio. Le esecuzioni sono identificate nelle tabelle dei cuscinetti con i codici seguenti:

CONFIGURAZIONE TDO