Caratteristiche tecniche

CARATTERISTICHE TECNICHE

Dimensioni

Le dimensioni d’ingombro dei cuscinetti elencati nelle tabelle, ad eccezione di quelli identificati da un numero di disegno, sono secondo la ISO 15 -1981.

caratteristiche tecnicheDisallineamento

Nei cuscinetti orientabili a rulli la conformazione interna consente il disallineamento angolare tra l’anello interno rispetto a quello esterno senza che le prestazioni ne vengano compromesse. I valori indicativi del disallineamento ammissibile riportati nella tabella che segue sono applicabili con carichi e condizioni di lavoro normali e quando il disallineamento ha una posizione costante rispetto all‘anello esterno. La possibilità o meno di sfruttare in pieno tali valori dipende dalla configurazione del sistema di cuscinetti, dal tipo di protezioni usate, ecc. Quando il disallineamento non ha una posizione costante rispetto all’anello esterno, ad es. nei vagli vibranti con masse squilibrate rotanti e quindi con una flessione rotante dell’albero oppure nelle macchine in cui l’albero stazionario viene inflesso, all’interno del cuscinetto si verificano maggiori strisciamenti. Di conseguenza, in considerazione dell’attrito nel cuscinetto e del relativo sviluppo di calore, si consiglia di non superare alcuni decimi di grado di disallineamento tra gli anelli.

Tolleranze

I cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli con foro cilindrico o conico sono di regola prodotti con tolleranze normali, i cui valori sono conformi alla ISO 492-1986.

Precisione di rotazione

Nelle applicazioni ad alta velocità spesso si richiede una precisione di rotazione maggiore del solito e si consiglia l’uso, di cuscinetti di esecuzione C08, che hanno una precisione di rotazione secondo la classe 5 ISO.

Gioco interno

I cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli sono di regola costruiti con gioco radiale interno Normale. Quasi tutti sono anche disponibili con gioco maggiorato C3 e alcuni tipi anche C4 oppure C2, che e un gioco ridotto rispetto al Normale. I cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli per applicazioni vibranti hanno un gioco che, sta fra la metà superiore del campo C3 e la metà inferiore del C4. A richiesta si possono anche fornire cuscinetti con foro conico per vibrovagli aventi gioco radiale interno Normale (suffisso CN nell’appellativo) oppure C3 0 C4. I limiti dei vari campi di gioco sono conformi alla ISO 5753:1991.

Influenza della temperatura di funzionamento sul materiale dei cuscinetti

I cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli sono sottoposti di regola ad uno speciale trattamento termico che ne consente l’impiego fino a +200 °C per circa 2 500 ore o, per brevi periodi, a temperature anche più elevate, senza che si verifichino inammissibili modificazioni dimensionali. In molti casi, le variazioni dimensionali che si possono verificare nel corso di lunghi periodi di funzionamento ad alta temperatura possono anche essere compensate scegliendo opportunamente gli accoppiamenti con le sedi e i giochi senza ricorrere a esecuzioni speciali.

Temperatura di funzionamento e carico assiale

Grazie alla loro forma costruttiva interna, i cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli non presentano soltanto un attrito minore di altri cuscinetti dello stesso tipo, ma sono anche in grado di reggere maggiori carichi assiali, compresi quelli puramente assiali. La temperatura di funzionamento può rappresentare un limite al carico assiale sopportabile.

Scanalature e fori di lubrificazione

Per renderne efficiente la lubrificazione, la maggior parte dei cuscinetti DISTITEC orientabili a rulli sono muniti di una scanalatura anulare e di fori su uno o su entrambi gli anelli. I cuscinetti sono identificati dai suffissi sotto elencati. Con l’esecuzione E non compare alcun suffisso, in quanto la caratteristica W33 che contraddistingue i cuscinetti dotati di scanalatura anulare e tre fori di lubrificazione sull’anello esterno, fa parte dello standard esecutivo.

W20 Cuscinetto con tre fori di lubrificazione sull’anello esterno.

W33 Cuscinetto con scanalatura anulare e tre fori di lubrificazione sull‘anello esterno.

W513 Cuscinetto con sei fori di lubrificazione sull’anello interno e scanalatura anulare e tre fori di lubrificazione su quello esterno.